Attentati a Parigi: l’odio islamico ferma lo sport

By DuccioFumero

Australians hold a vigil for victims of the Paris terror attacks at Martin Place on November 14, 2015 in Sydney, Australia. At least 120 people have been killed and over 200 are injured in Paris following a series of terrorist acts in the French capital.

Quello che volevano. Uccidere, massacrare e creare terrore. E colpire il nostro stile di vita. Concerti, ristoranti, locali notturni e stadio, cioè quella vita che caratterizza i fine settimana parigini, e in generale Occidentale. Mentre continua a salire il numero delle vittime, lo sport decide di fermarsi, con una scelta Leggi Tutto

From:: Attentati a Parigi: l’odio islamico ferma lo sport