Arechi Rugby: ottima prestazione casalinga per la seniores

IMG_1097 copia

L’Arechi Rugby consolida il suo primato in classifica di serie C girone 2 e si porta a 30 punti dopo la schiacciante vittoria ottenuta allo “Squitieri” di Sarno contro la seconda della classe, la Polisportiva Sarnese, che poco ha potuto contro i Dragoni: il risultato finale, che recita 0 a 47 per l’Arechi Rugby, lascia infatti poco spazio alle valutazioni soggettive, sottolineando ancora una volta l’assoluta supremazia dei gialloblù in questo campionato.
Per Finamore e compagni, dicevamo, ben 7 le mete segnate – di cui 6 trasformate – in quello che sulla carta si presentava come il match più importante del girone d’andata, contro gli amici Cavalieri. Al termine dell’incontro il direttore tecnico e coach della prima squadra, Luciano Indennimeo, ha voluto esprimere parole d’elogio per i suoi e per gli avversari: “La partita sulla carta si preannunciava interessante soprattutto per il divario di punti in classifica. I Cavalieri infatti distavano di un solo punto da noi, e quindi era tutto da giocare: il campo ha poi recitato un 0 a 47 che non ammette repliche, frutto di un buon lavoro svolto durante gli allenamenti che non ha penalizzato i miei uomini nonostante le tre settimane di stop forzato. Va comunque elogiata la squadra di casa, composta da amici di campo e non solo e allenata dal mio primo coach, Salvatore Lucia, per la grinta messa in campo contro di noi. Sappiamo di essere la squadra da battere per chiunque, e lottare per 80 minuti è sempre piacevole. Al ritorno sono sicuro che si vedrà un’altra bella partita”.

A conclusione di una lunga giornata di sport, l’Arechi Rugby e I Due Principati Rugby si sono riuniti presso il pub “La Birroteca” per raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro il cancro alla prostata. Al termine della serata sono stati conteggiati oltre 300 euro da destinare alla Movember Foundation, che dal 2003 opera in tutto il mondo, raccogliendo numerose adesioni dall’intero panorama rugbistico mondiale.