Archiviato il mondiale in Nuova Zelanda è iniziato lo Women’s Provincial Championship

10360460_953958677954076_3936544989806539392_n

Da Ladies Rugby Club:

Dopo la delusione mondiale, per la Nuova Zelanda è tempo di tornare al proprio “domestic rugby”, che quest’anno è stato profondamente rinnovato. L’inizio è stato dei migliori per Auckland che ha aperto la stagione in modo enfatico con una netta vittoria, sabato, per 45 – 20 su Counties Manukau.
E’ una sorta di anno zero per le sei volte campionesse in carica, visto che più di metà della squadra è stata rinnovata.
“Sapevamo che con la Coppa del Mondo di quest’anno ci sarebbero state un gran numero di giocatrici indisponibili, ma questo ci ha dato la possibilità di dare uno sguardo a quello che abbiamo intorno per poterci rinnovare” ha dichiarato il tecnico Kallum Adams.
La squadra è stata assemblata in meno di un mese e comprende diverse giocatrici che arrivano dal “development team”, adesso col rientro delle giocatrici che hanno partecipato al mondiale, sicuramente ci sarà grande concorrenza e questo è sempre sinonimo di qualità.
Auckland avrà subito il turno di riposo in questo fine settimana, mentre ospiterà Wellington la settimana successiva all’Eden Park. nel quale il rugby femminile torna per la prima volta dal 2009.
Questi i risultati del primo turno dello Women’s Provincial Championship:

WPC – ROUND 1:
Hawke’s Bay – Waikato = 3 – 43
Counties Manukau – Auckland Storm = 20 – 45
Bay of Plenty – Otago = 5 – 38
Manawatu – Wellington = 22 – 10