Amatori Rugby Messina: la prima volta in campo di Salayman Ahmid

Il sogno di Salayman diventa realtà. Il profugo ghanese ventiseienne sbarcato a Lampedusa in ottobre con in cuore il desiderio di diventare un giocatore di rugby domani sarà a Roma per la sua prima partita. Le procedure per il tesseramento sono state completate e Salayman Ahmin è tra i giocatori convocati dall’allenatore Bevan Patrick Ryan.

Accolto con affetto e grande solidarietà da tutta la squadra, in questi mesi Salayman Ahmin si è allenato regolarmente in attesa del debutto in campo. “E il momento è finalmente arrivato –dichiara il presidente Nello Arena, che quando ha saputo del sogno nel cassetto del giovane profugo si è subito attivato con i dirigenti per trasformarlo in realtà. In questi mesi Salayman è stato seguito dall’allenatore Ryan e adesso che è stato tesserato è pronto per scendere in campo. La partita di domani non sarà semplice perché ci scontriamo con la Primavera Rugby, che è quinta in classifica. I ragazzi dovranno mettercela tutta e sono sicuro che il nostro sogno di arrivare in serie A riuscirà a diventare realtà, così come Sulayman ce l’ha fatta con il proprio”.

L’Amatori Rugby Messina è terza in classifica con 51 punti dopo il CUS Roma (64 punti) e il Città di Frascati Rugby (53), mentre la romana Primavera Rugby è quinta con 46 punti.

Formazione Amatori Rugby Messina: Ashley Smith (15), Federico Gorgone (14), Giuseppe Arbuse (13), Gian Maria Santilano (12), Edgar Mujodi (11), Jacob Gaina (10), Pietro Capodici (9), Salvatore Garozzo (8), Alessandro Miduri (7), Giorgio Blandino (6), Eros Tornesi (5), Natale Duca (4), Nino Musicò (3), Roberto Lo Re (2), Salvatore Catania (1).

In panchina: Andrea Morabito (16), Girolamo Bombaci (17), Fabio Salvador (18), Francesco Cipriano (19), Francesco Dejan (20), Dario Pilato (21), Salayman Ahmin (22, per la prima volta in campo). Allenatore: Bevan Patrick Ryan