Altre Zebre rinnovano: Sarto e Venditti in bianconero fino al 2016

ph. Luca Sighinolfi

Erano stati in predicato di passare al Benetton Treviso, ma alla fine rimarranno a Parma fino a giugno 2016: Leonardo Sarto e Giovanbattista Venditti hanno firmato il rinnovo con la società bianconera.
Il comunicato delle Zebre:

La società Zebre Rugby comunica di aver raggiunto un accordo con i giocatori Leonardo Sarto e Giovanbattista Venditti che così prolungheranno la loro permanenza con il XV del Nord-Ovest. I due giocatori, attualmente impegnati con la nazionale maggiore italiana nel tour nel Sud Pacifico, hanno infatti rinnovato il loro contratto per altre due stagioni e rimarranno nella rosa bianconera fino a tutto Giugno 2016. Sarto e Venditti saranno in campo titolari per l’Italia domani a Suva nella Isole Fiji nel primo test match 2014 degli azzurri contro gli isolani, battuti lo scorso Novembre per 37-31 a Cremona. Maglia numero 11 per Venditti sull’out sinistro mentre dalla parte opposta agirà il compagno delle Zebre Sarto col 14. Calcio d’inizio alle ore 5 italiane di sabato 7 Giugno per la prima gara da capitano della seconda linea bianconera Geldenhuys che guiderà un XV iniziale con 8 Zebre.

Leonardo Sarto -ala classe ’92 cresciuto rugbysticamente nel Petrarca Padova- è approdato nel campionato celtico direttamente dall’Accademia Nazionale Ivan Francescato di Tirrenia nell’estate 2012 e, grazie alle sue prestazioni con le Zebre, ha conquistato la maglia azzurra della nazionale maggiore facendo il suo esordio ufficiale nel Giugno scorso in SudAfrica durante le Castle Lager Series. Contro la Scozia a Pretoria il giocatore va in meta al suo primo pallone toccato in azzurro dopo meno di un minuto. Trenta le presenze ufficiali con le Zebre per il giocatore nativo di Zevio (VR) condite da due mete, la prima nella prestigiosa sfida di Heineken Cup 2012/13 contro i campioni d’Inghilterra degli Harlequins a Parma. Nella seconda stagione sono invece tre le segnature per Sarto tutte nella prima parte di stagione prima della doppia finestra internazionale con la maglia dell’Italia di cui è stato un punto fisso nei test match di Novembre e nell’ultima edizione del Sei Nazioni, la prima per l’ala bianconera che annovera 7 caps e tre mete per 15 punti totali.

Giovanbattista Venditti –trequarti classe ’90- dopo aver frequentato l’Accademia Ivan Francescato ed aver giocato nelle giovanili dell’UR Capitolina esordisce nel campionato Eccellenza con la maglia del Gran Parma Rugby prima di entrare nella rosa degli Aironi in Celtic League nell’estate 2010. La sua carriera nel PRO12 e nell’Heineken Cup è poi proseguita con la maglia delle Zebre nelle ultime due stagioni in cui il giocatore abruzzese ha collezionato 35 presenze ufficiali in maglia zebrata; tra i giocatori più utilizzati della franchigia di base a Parma. Tre le mete nella prima stagione con le Zebre, stesso bottino nella seconda campagna bianconera appena conclusa. Venditti mette la propria firma sui tabellini delle due ultime vittorie di Bortolami e compagni. I successi allo Stadio XXV Aprile contro Edinburgh ed Ospreys suggellano un finale di stagione molto positivo per l’abruzzese coronato dal rientro nel gruppo azzurro dopo l’infortunio che lo ha escluso dall’ultimo Sei Nazioni, kermesse dove Venditti ha esordito in azzurro a Parigi nel febbraio 2012. 19 le presenze totali con l’Italia per il giocatore di Avezzano con tre mete all’attivo.

L’articolo Altre Zebre rinnovano: Sarto e Venditti in bianconero fino al 2016 sembra essere il primo su On Rugby.