All Blacks: Steve Hansen aspetta Sonny Bill Williams a novembre

sonny bill williams

Il coach della Nuova Zelanda spera di ritrovare SBW per i test match autunnali, altrimenti i Mondiali sono a rischio.

Chiudere la stagione con i Sydney Roosters, poi un po’ di rugby union con Counties Manukau e, infine, la maglia dei tuttineri a novembre. Nel mondo ideale di Steve Hansen questo dovrebbe essere il futuro prossimo di Sonny Bill Williams, che tornerà da fine anno nel rugby a XV dopo due stagioni nella NRL.

I tempi in vista della prossima Rugby World Cup sono stretti, con gli All Blacks che giocheranno i test match di novembre e, poi, solo quattro incontri di Rugby Championship e un test contro le Samoa. Se Sonny Bill Williams dovesse perdere il treno autunnale, allora inserirlo in una squadra già rodata e pronta sarebbe sicuramente più difficile e complesso per Hansen.

“Non ci sono dubbi che sia un giocatore eccezionale e se è disponibile sarebbe stupido non prenderlo in considerazione, ma dobbiamo pensare che arriva da una stagione impegnativa. Dobbiamo fare considerazioni diverse. Cose è meglio per Sonny? Cosa è meglio per la squadra? L’anno prossimo è un anno particolare, non ci saranno i test di giugno, quindi non potremo provarlo molto prima della Rugby World Cup. Quindi averlo a novembre sarebbe importante”.

Tutto, però, dipenderà dai Sydney Roosters e dalla loro stagione. Quella regolare, della NRL, finisce il 5 settembre, ma la finale si disputerà il 5 ottobre. Se SBW arriverà fino in fondo avrà poco tempo per indossare la maglia dei Counties Manukau (obbligatorio per essere eleggibile per i test di novembre, ndr.), ma se Sydney venisse eliminata prima…

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

All Blacks: Steve Hansen aspetta Sonny Bill Williams a novembre é stato pubblicato su rugby1823.it alle 09:00 di martedì 15 luglio 2014.