All Blacks: Nonu out, Carter torna con Canterbury

maa nonu

Ombre e luci sugli All Blacks in vista del finale di Rugby Championship e di stagione. Dall’infermeria arrivano notizie contrastanti per Steve Hansen, che ha già ipotecato il torneo, ma che vuole chiudere il 2014 senza passi falsi.

Le ombre hanno le sembianze di Ma’a Nonu, il centro degli Hurricanes che sabato contro il Sud Africa ha subito una frattura al braccio. Il giocatore si è infortunato placcando Jean De Villiers al 31′, poi è rimasto in campo fino all’intervallo prima di alzare bandiera bianca. Per lui Rugby Championship e stagione finita, con il ritorno in campo previsto per la nuova stagione di Super Rugby a febbraio.

Le luci, invece, si chiamano Dan Carter, l’apertura dei Crusaders ormai fermo da tempo per i continui acciacchi fisici. Steve Hansen ha annunciato che il numero 10 dovrebbe tornare in campo il prossimo 23 settembre nell’Itm Cup, con Canterbury pronto a convocarlo per il match contro North Harbour. Un rientro che potrebbe significare una chance per Carter di esserci il 18 ottobre nella terza sfida della Bledisloe Cup contro l’Australia.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

All Blacks: Nonu out, Carter torna con Canterbury é stato pubblicato su rugby1823 alle 10:00 di 14 settembre 2014.