All Blacks in campo nelle Samoa? La NZRU frena gli entusiasmi

ph. Sebastiano Pessina

Secondo il New Zealand Herald mancherebbe solo l’ufficialità, secondo la federazione neozelandese bisogna invece andarci con i piedi di piombo e per avere la certezza di vedere gli All Blacks in campo ad Apia contro Samoa bisogna ancora attendere. A farlo sapere è il boss della NZRU, Stev Tew, che ha fatto sapere che “rimangono ancora da valutare diversi aspetti, inclusi il timing, la fattibilità commerciale e la preparazione in vista della RWC 2015. Secondo le indiscrezioni rilanciate dal quotidiano neozelandese e riprese dai media di tutto il mondo la partita si dovrebbe giocare nel luglio del prossimo anno, al termine del Super Rugby, visto che negli anni iridati non ci sono gli abituali test-match estivi.
“Dobbiamo ancora parlare con la federazione samoana – ribadisce Tew – e siamo lontani dal poter dire che il test si giocherà. Una partita che sarebbe a suo modo storica: gli All Blacks non hanno mai giocato a Samoa e non incontrano la squadra del Pacifico dal 2008. Una “assenza” che nell’emisfero sud fa molto discutere visto che i tuttineri sono acusati di essere pronti ad andare ovunque vengano promesse montagne di denearo – Giappone e USA compresi – mentre snobbano da tanto tempo le federazioni geograficamente a loro vicine (Australia a parte…) alle quali però sono legatissime da un punto di vista culturale e da dove provengono tanti loro giocatori.

L’articolo All Blacks in campo nelle Samoa? La NZRU frena gli entusiasmi sembra essere il primo su On Rugby.