Al Beach Rugby Festival di Bibione l’unica Tappa italiana del circuito Europeo E.B.R.A.

unnamed (3)

Si è chiuso ieri il Beach Rugby Festival, il più conosciuto e partecipato torneo open della specialità a livello europeo, valido come Tappa del Circuito Europeo di Beach Rugby – E.B.R.A. Al torneo hanno partecipato 25 squadre maschili (placcato), 6 squadre femminili (placcato) e 4 squadre di touch rugby. Una nota di merito va alla Deaf Abnormanl Rugby di San Marino, interamente composta da ragazzi sordi e classificatasi al 16° posto. A partire dalle 15 di domenica, si sono giocate le fasi finali con i seguenti risultati:

La classifica maschile
1° posto: Padova Beach
2° posto: Strani Tipi
3° posto: Sondrio Eagles
4° posto: Monster Beach

La classifica femminile
1° posto: Le Nutrie
2° posto: Le Ringhio
3° posto: Le Suine
4° posto: Invictus Girls

Il Beach Rugby Festival si inseriva all’interno di Bibione Sport Experience, evento promosso dal consorzio turistico Bibione live che raggruppa nello stesso weekend il Raduno Calcio a 5 – Mizuno Cup, il Beach Rugby Festival e la Beach Volley Marathon – Night Edition (tappa del Campionato italiano Assoluto di Beach Volley).

Le squadre che hanno acquisito punti E.B.R.A. sono il Padova Beach e gli Strani Tipi.

Per promuovere il gioco del Beach 5′s su sabbia nelle categorie maschile e femminile, a partire dalla 17esima edizione del Campionato Italiano di Beach Rugby la L.I.B.R. – Lega Italiana Beach Rugby riconosce, alle squadre italiane regolarmente affiliate F.I.R. che giochino almeno 2 tappe del Campionato Italiano per la stagione 2014, i punteggi acquisiti in massimo 2 tornei del circuito E.B.R.A. – European Beach Rugby Association giocati nella suddetta stagione.