Affari italiani: Pro 12, l’Italia mette mano al portafogli

proexit.jpg

E, alla fine, l’Italia pagò ed evitò la “Proexit”. Parliamo della famigerata “tassa celtica”, quell’obolo che il board della Guinness Pro 12 chiede all’Italia per partecipare con due squadre, quei soldi che vanno a coprire i mancati introiti da televisioni e sponsor, che in questi anni la Fir non è Leggi Tutto

From:: Affari italiani: Pro 12, l’Italia mette mano al portafogli