Adriano Moro non è più il direttore tecnico del Settore Propaganda del CUS Ad Maiora

unnamed

Si chiude un ciclo per il Settore Propaganda del CUS Ad Maiora Rugby 1951. Si è infatti interrotta la collaborazione con il direttore tecnico Adriano Moro, che è stato anche il responsabile dell’Under 14 e si è occupato della squadra femminile, che l’anno scorso ha conquistato la Coppa Italia a 7. “Ringrazio Adriano – afferma Riccardo D’Elicio, presidente del Cus Torino, – per l’impegno che ha profuso con grande dedizione e professionalità. In questi anni ha insegnato i fondamenti del rugby a migliaia di bambini e bambine, trasmettendo loro ogni giorno sul campo l’entusiasmo e la voglia di stare insieme e divertirsi. È stato una garanzia anche per le loro famiglie. I bei risultati ottenuti sono la dimostrazione che i nostri ragazzi hanno imparato molto da lui. Ci ha lasciato molti atleti in erba, che supportati dal loro talento continueranno a crescere all’interno del Settore Giovanile e punteranno un giorno a giocare in prima squadra, orgogliosi di aver preso per la prima volta in mano la palla ovale da noi al CUS Torino. Anche i tecnici che hanno avuto la fortuna di lavorare con lui hanno potuto migliorare il loro bagaglio di conoscenze ed esperienze. Ad Adriano va il nostro più sincero “in bocca al lupo” per quelli che saranno i suoi futuri progetti rugbystici».